FIFA 20: cori e tifo in Premier League per creare atmosfera negli stadi

FIFA 20

Roberto d'eugenioFIFA 20 è un titolo unico per i giocatori appassionati di calcio, che amano divertirsi nelle sfide con gli amici a suon di azioni, dribbling, tiri e gol, il tutto con i campioni e le rose attuali delle squadre più amate.

Prima di vedere le caratteristiche del gioco una curiosità che lo riguarda: i cori e il tifo del pubblico sono talmente realistici che la Premier League, il campionato di calcio inglese, ha deciso di utilizzarli per creare atmosfera negli stadi, visto che attualmente il pubblico non può essere presente causa precauzioni legate al covid-19. Ogni squadra avrà ovviamente il suo coro personalizzato. Per quanto riguarda le telecronache sono affidate a Pierluigi Pardo e Stefano Nava.

Oltre al sound anche gli aspetti grafici sono altamente qualitativi, con i tratti dei giocatori ottimamente realizzati, sia per il viso sia per il corpo. Stesso discorso per i loro movimenti e le esultanze, perlomeno per quelle tipiche di alcuni.

La longevità di FIFA 20 è quella che ci si attenderebbe da un gioco di sport, dunque non la sua migliore peculiarità, tuttavia modalità di gioco come l’ ultimate team sono abbastanza profonde. Ma per capire meglio le peculiarità di questo titolo vediamo le impressioni emerse durante la prova.

Il responso del gameplay:

Giocando con FIFA 20, oltre al contesto assolutamente realistico già citato, ne ho apprezzato le variegate modalità di gioco messe a disposizione.

Ovviamente trattandosi di un gioco di calcio il fulcro sono le partite: si possono disputare tutti i massimi campionati nazionali, le coppe europee, i mondiali, gli europei e ogni altro torneo principale, oppure fare un match di esibizione.

Per quanto riguarda lo svolgimento delle partite, il pallone possiede una discreta pesantezza, in questo modo non rischia di decollare quando si tira e permette l’esecuzione di rasoterra calibrati vero la porta. Non semplice far goal in generale, ne con i tiri ne quando ci si trova a tu per tu con il portiere avversario, ma a forza di giocare si migliora in modo naturale. Inoltre, per battere i calci piazzati (punizioni e calci d’angolo) si deve utilizzare un mirino, ma si fa un po’ di fatica ad inquadrare la porta.

Veniamo ora alle modalità di gioco, dove spicca quella denominata “Volta”. Essa comprende un elenco di categorie di gioco ben diverse rispetto alle tradizionali partite di calcio, ma più vicino al classico gioco da strada. Ad esempio c’è il tre contro tre con portiere volante, il cinque contro cinque e il futsal, ovvero il calcetto.

Poi c’è la modalità carriera, che rappresenta il single-player del gioco, con la possibilità di cimentarsi nei panni di un manager, con tanto di conferenze stampa pre e post partita, che influiscono sull’umore della squadra.

Eccoci poi alla modalità ultimate team, che contiene la Division Rivals e la FUT Champions. Qui giocando e accumulando crediti si possono sbloccare e acquistare tutti i calciatori migliori, attuali e del passato, cosa fattibile anche utilizzando soldi veri. Oltre a queste funzioni che potenziano il proprio team, all’interno di FUT ci sono le partite amichevoli, per giocare insieme ai propri amici utilizzando la squadra creata.

Tiriamo le somme: pregi e difetti

Fra i pregi di questo titolo c’è sicuramente un’ultimate team davvero ricco ed appassionante. Stesso discorso per la modalità volta, che rappresenta un elemento di diversificazione e divertimento notevole.

Grafica, sound ed effetti sonori del pubblico, che fanno da cornice agli incontri, sono di una qualità davvero elevata e garantiscono un realismo notevole.

Per quanto riguarda i difetti, l’intelligenza artificiale mostra delle lacune, visto che le difese risultano spesso distratte.

I calci piazzati non sono sempre risultano realistici e si rischiano schemi o conclusioni maldestre, se non si fa esperienza. Ogni tanto si registra qualche bug che fa sorridere, ad esempio un pallone buttato nella propria porta dal portiere con una carambola o cose simili, ma nulla di troppo eclatante.

Aldilà di qualche difetto stiamo parlando del gioco di calcio per eccellenza nelle console, quindi se vi piace questo sport non potete non acquistarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.