Foto mia per articolijpgOggi parliamo di salute…nel dettaglio della Clorofilla. Settimane fa andando in farmacia ad acquistare degli oli essenziali per il mio diffusore nel reparto erboristico, mi è stata proposta, visto le sue innumerevoli virtù terapeutiche. Dopo aver incamerato tutte le informazioni necessarie sia dall’erborista che in rete, ho deciso di scrivere questo articolo, (che è “puramente informativo” quindi se si decide di assumere integratori o altro è meglio prima rivolgersi al proprio medico o ad un esperto), per elencarvi tutte le sue propietà che portano enormi benefici al nostro corpo. La Clorofilla è un pigmento verde presente in tutte le piante, che assorbe la luce solare e consente la fotosintesi, processo che serve a produrre ossigeno. La Clorofilla è molto importante anche per il nostro organismo e assomiglia come composizione chimica alla nostra emoglobina (proteina che è presente nei globuli rossi necessaria al trasporto di ossigeno). La possiamo assumere tramite integratori, ma anche nelle verdure come broccoli, gli spinaci, la cicoria, le insalate, ecc. La Clorofilla è utile per l’intestino aiutando a riequilibrare la flora batterica, favorisce l’eliminazione delle tossine e agisce contro i radicali liberi, aiuta a prevenire le vene varicose migliorando la circolazione del sangue, migliora il lavoro del cuore, dona sollievo nei casi di gastrite, ulcera, colite, ed anche per le emorroidi, aumenta la resistenza nell’attività sportiva, depura il fegato, aiuta a regolarizzare il ciclo mestruale, ci dona energia, ci aiuta quando abbiamo il naso chiuso e muco, e tanto altro…

Come assumere la Clorofilla:
L’impiego della Clorofilla sotto forma di integratori varia in base allo stato di salute della persona, le dosi consigliate sono in caso di assunzione in forma liquida di 20/30 gocce in poca acqua alla mattina prima di pranzo, nel caso di forma solida (compresse), di 1/2 compresse per 2 volte al giorno durante i pasti.

Controindicazioni:
Tenere gli integratori lontano dalla portata dei bambini, non superare le dosi giornaliere consigliate, in caso di gravidanza o allattamento o patologie di vario tipo rivolgetevi al vostro medico prima dell’utilizzo..Le urine potrebbero assumere un colore verdastro.

Il mio parere dopo un periodo di utilizzo:
Dopo averla provata per alcune settimane mi sento di dire che ho notato parecchi benefici, il primo e per me molto importante visto il mestiere che faccio, è stato il gonfiore alle caviglie che mi attanagliava da mesi ed ora praticamente scomparso, l’energia ritrovata, mi sento molto più attivo meno stanco alla sera alla fine del lavoro, l’intestino molto più sgonfio probabilmente dovuto al riequilibrio della flora intestinale…Spero di esservi stato utile elencandovi i benefici della Clorofilla.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.