Quante volte mi capita di sentire questa frase: “ma poi con le vacanze farò più passeggiate, mi muoverò di più, quindi brucerò di più”.

Bonaf articoli2jpgMa siamo sicuri che l’attività fisica che faremo durante le nostre vacanze sarà veramente così intensa da richiedere un apporto calorico maggiore?. Oppure sotto sotto ci stiamo solo convincendo che consumeremo tutto quello che stiamo mangiando con una passeggiata in  più sulla spiaggia?. Perché a volte in vacanza si mangia più del necessario?.
A volte perché ci si concedono più pranzi o cene al ristorante o perché negli alberghi è difficile resistere alle tante proposte culinarie ma, spesso, anche perché si tende a pensare che la passeggiata sulla spiaggia o il giretto in montagna ci possano autorizzare ad aumentare l’introito calorico. A meno che non abbiate fatto una giornata di trekking intenso (con un buon dislivello) o qualche altra attività sportiva impegnativa non avete sicuramente bisogno di mangiare di più. Il vostro dispendio energetico non cambia durante le vacanze e ricordate inoltre che dovete prestare più attenzione a cosa mangiate e a quando lo mangiate piuttosto che cercare di fare paragoni calorici tra i vari cibi (cosa alquanto inutile).

vacanze

Attenzione anche agli aperitivi, alcolici e non, spesso accompagnati da stuzzichini e patatine, concedeteveli solo occasionalmente perché non si “compensano” mangiando solo un’insalata a pranzo. L’alcool fornisce le cosiddette “calorie vuote” perché non apporta nessun nutriente mentre patatine, pizzette e salatini vari sono un mix di carboidrati e grassi di pessima qualità che li rendono cibi particolarmente “ingrassogeni”.

Le vacanze possono però essere il momento per approfittare, soprattutto per chi soggiorna in hotel, per provare la colazione salata, saziante e molto completa ed equilibrata, che spesso a casa nessuno vuole provare, oppure se siete al mare, per mangiare più pesce, che spesso durante l’anno rientra così raramente sulle tavole delle persone.

In ogni caso è bene ricordarsi che le vacanze servono soprattutto a rilassarsi anche dal punto di vista culinario, quindi è bene approfittare delle specialità locali, godersi qualche buon gelato in più o qualche cena fuori con gli amici, o mangiare panini durante le gite, sapendo che poi, al rientro, potremmo ritrovarci con 1-2 kg in più sulla bilancia, ma state tranquilli, saranno soprattutto liquidi che, riprendendo le normali abitudini in poco tempo se ne andranno via, lasciando delle vacanze solo un bel ricordo!.

A partire dal mese di Marzo potete trovarmi anche a Mercatale, in Via Idice 52, (Ozzano dell’Emilia) presso il Poliambulatorio Petrillo Medical.

Per informazioni e prenotazioni potete sempre contattarmi al numero 3394069328 oppure scrivere una mail a fbonafe.nutrizione@gmail.com

Vi aspetto!

Dott.ssa Francesca Bonafè – Biologo Nutrizionista
Via Massarenti 230a – 40138 Bologna
Via Idice 52 40064 Mercatale – Ozzano dell’Emilia (BO)
Per informazioni e appuntamenti: 📞 339406932 – 📧 fbonafe.nutrizione@gmail.com – www.francescabonafe.it

,
Articoli simili
Latest Posts from AleCovaBlog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.