Foto mia per articolijpgOggi parliamo di frullatori, più precisamente del Kenwood Blend X Fresh (BLP400 Series). Con il caldo che ci opprime sentiamo l’esigenza di cose fresche da bere e mangiare, e con il Kenwood Blend X Fresh potremo dare libero sfogo alla nostra fantasia e preparare frullati freschi o quant’altro in tutta semplicità e tranquillità visto che dispone del sistema di sicurezza Interlock per evitare incidenti. Con questo frullatore compatto ed elegante si può frullare qualsiasi cosa persino tritare il ghiaccio, e con l’accessorio incluso si può tritare anche frutta secca, erbe varie, macinare chicchi di caffè, e fare puree. Le dimensioni del frullatore sono 21x18x44cm, il peso e di 1,9kg, ha un bicchiere dalla capacità di 1,6 litri lavorabile e capienza massima di 2 litri, e lame in acciaio inox per lavorare al meglio.

Il Kenwood Blend X Fresh (BLP400 Series) dispone di un motore di ben 650w che consente di lavorare senza sforzo e con risultati eccellenti, con 3 velocità di lavorazione più la funzione pulse, e la specifica funzione tritaghiaccio tramite l’apposito pulsante posto anteriormente sotto la manopola delle velocità. In dotazione con il frullatore viene dato anche l’accessorio tritatutto, che ha una sua lama a parte, con il quale possiamo tritare tantissime cose e nel video si vede come trita delle mandorle con la buccia. Una volta aperta la scatola mettere all’opera il frullatore o il tritatutto è molto semplice, e il manuale di istruzioni (in tutte le lingue e ben fatto) aiuterà nell’operazione.

La confezione comprende:

– Il frullatore Kenwood con relativo bicchiere, tappo e chiusura superiore

– L’acessorio tritatutto composto da contenitore e lama con chiusura

– Manuale in tutte le lingue.

In conclusione: 

Per finire posso dire che mi sono trovato molto bene con questo Kenwood Blend X Fresh (BLP400 Series), ha potenza da vendere e tutte le operazioni vengono svolte senza sforzo alcuno, anche quando usiamo il tritatutto in dotazione, i frullati vengono belli cremosi e senza pezzettini, il ghiaccio viene tritato molto bene, l’unico accorgimento che mi sento di darvi, è quando tritate frutta secca o qualcosa di solido usate delle quantità non molto grandi, così avrete un risultato migliore. Vi lascio al video dove preparo un frullato con pesche, latte, e ghiaccio, e dove trito delle mandorle con l’accessorio. In fondo c’è il link Amazon, nel caso voleste acquistarlo, visto che il prezzo è ottimo.

Articoli simili
Latest Posts from AleCovaBlog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.