Foto Roberto d'eugenio per articoli.jpgGran Turismo Sport è uno dei racing game più famosi e coraggiosi fra quelli proposti negli ultimi anni, questo perchè si discosta rispetto alle versioni precedenti abbandonando l’impostazione per cui solo dopo un’adeguata modifica delle macchine si riusciva a vincere. Il nuovo gioco si propone come una vera e propria competizione, infatti qualsiasi cosa graviti intorno alle gare sport rappresenta un allenamento o una preparazione, all’interno di un’autoscuola a cinque stelle.

Gran Turismo Sport

Le varie modalità proposte dal gioco:

Gran Turismo Sport presenta diverse modalità fra cui svariare, fino a quella Sport che rappresenta la sua peculiarità. Partendo dalla modalità arcade si ha la possibilità di selezionare piste e vetture da utilizzare, cosa utile per familiarizzare con il gioco ed essere pronti per le sfide che vi attendono.

Gran Turismo Sport

Poi c’è la modalità carriera, adeguatamente modificata rispetto al passato, e che presenta una suddivisione in tre sezioni: una relativa alla guida e al conseguimento delle patenti della serie, un’altra basata su numerose sfide studiate per insegnare le manovre più ardite e un’ultima focalizzata sui singoli circuiti, per far comprendere al giocatore come sfruttare al meglio ogni singola curva dei tracciati.

Per chi ama giocare online senza vincoli di sorta esiste la lobby, ossia una modalità in cui si può creare una competizione stabilendo le proprie regole, scegliendo inoltre se aprirla al pubblico o se tenere l’accesso limitato ai propri amici. All’interno di queste lobby è possibile avere una posizione di vantaggio sulle griglie di partenza delle gare, migliorando i propri tempi in qualifica.

Focus sulla modalità Sport:

Ovviamente poi c’è la modalità Sport, vero cuore di Gran Turismo Sport  che, in questo momento, presenta tre differenti gare singole fruibili ogni 15 minuti, ma anche tre diverse competizioni ufficiali FIA, suddivise in diverse fasi, che iniziano il 4 novembre e proseguono nei giorni successivi. Si tratta di un menù pensato per incentivare la continuità del gioco, come avviene nello sport, senza dunque saltare da una gara all’altra, perché queste non vengono aggiornate tutti i giorni ma ci si può dedicare ad ognuna a pieno, migliorando i propri tempi.

In Gran Turismo sport correre in una gara ufficiale è possibile solo mediante le competizioni proposte da Polyphony Digital nel momento in cui l’utente si collega al server. Si tratta di un’opzione che indubbiamente limita il giocatore, ma che al tempo stesso ha dei significativi punti di forza, per esempio quello di creare veri e propri eventi, visto che le competizioni si svolgono solo in determinati giorni o orari, quindi l’approccio è molto simile a quello di un pilota vero che arriva alla gara preparato. Le corse proposte poi hanno regole differenti, ad esempio il numero di macchine presenti su pista, ma bene o male hanno sempre una durata contenuta intorno ai 5 giri. Questo è uno degli aspetti migliorabili, introducendo magari una gara più lunga per chi ama le competizioni più probanti, ma si tratta di aspetti che potranno essere affinati e perfezionati con il tempo.

Tali novità sono comunque apprezzabili, visto lo spirito delle gare (fra le migliori online), il buon sistema di guida e i fantastici replay su PS4 che colgono fermi immagine notevoli. Inoltre in questa modalità Sport il sorpasso scriteriato viene evitato a favore di uno più calcolato e di qualità, cosa che esalta il corpo a corpo fra i giocatori e conferisce maggiore gratificazione anche a lottare per posizioni di rincalzo. In caso di contatti le macchine rispondono in modo realistico, ma non evidenziano deformazioni significative di carrozzeria e forse questo potrebbe essere un miglioramento da apportare.

Conclusioni:

Insomma Gran Turismo Sport è un gioco realistico che funziona, con fluidità di gioco e fantastici effetti grafici, come ad esempio le riproduzioni dei materiali oppure dei raggi di sole che passano fra gli alberi e baciano l’asfalto su cui il giocatore fa sfrecciare la sua vettura. Un passo avanti notevole è stato fatto sul sound, con i rumori dei bolidi che risultano reali anche se in alcuni casi forse troppo puliti. Per chiudere possiamo tranquillamente affermare che per gli appassionati di macchine e di corse si tratta di un’esperienza di gioco da provare assolutamente, perché Gran Turismo Sport resta un’icona del settore e uno dei migliori giochi presenti su piazza. Voto 9.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.