Usura bancaria, La maggior parte dei rapporti bancari come conti correnti, anticipo fatture, mutui, leasing, prestiti e finanziamenti possono presentare anomalie tra le quali l’usura o l’anatocismo, che rendono nulli i contratti sottoscritti.
L’usura bancaria è quella pratica scorretta applicata dalle banche ai propri clienti che ricorre quando i tassi corrispettivi o tassi effettivi globali annui superano quelli fissati trimestralmente dalla banca d’Italia.

La materia è regolata dalla legge n. 8/1996 che ha modificato l’art. 644 del c.p. il quale al primo comma prevede che “ Chiunque, fuori dei casi previsti dall’articolo 643, si fa dare o promettere, sotto qualsiasi forma, per sé o per altri, in corrispettivo di una prestazione di denaro o di altra utilità, interessi o altri vantaggi usurari è punito…”; Il comma 2° dell’Art. 1815 del codice civile, invece, prevede che “Se sono convenuti interessi usurari, la clausola è nulla e non sono dovuti interessi”. Nel caso in cui venga accertato che un contratto è affetto da usura, quindi, sorge il diritto alla restituzione di tutti gli importi pagati a titolo di interessi e per il futuro sarà dovuta la sola restituzione del capitale.
L’Usura non è l’unica causa di nullità del contratto bancario, in quanto altre possono essere le anomalie che danno il diritto al cliente di richiedere la restituzione delle somme versate perché non dovute.
Una di queste è l’anatocismo che viene utilizzato dalla maggior parte delle banche e interessa mutui e conti correnti. Consiste nel far maturare gli interessi definiti composti, su altri interessi e non sul capitale prestato come prevede al legge.

Tra le altre anomalie vi sono anche i casi in cui la banca richieda eccessive garanzie reali e personali; i casi in cui il tasso variabile venga manovrato e i casi in cui la banca, senza fornire spiegazione alcuna al cliente, prevede un tasso minimo, sotto il quale l’interesse dovuto non può scendere. Il cliente vede scendere il valore dell’Euribor, ma il tasso di interesse rimane sopra una percentuale minima senza che il cliente venga in alcun modo ricompensato. Il mio studio assiste i clienti per tutte le problematiche bancarie, fornendo altresì una preanalisi gratuita di mutui e conti correnti.

Dr.ssa Marina Puzzello (Studio Legale Cova)


Vi allego il link dove potrete mandare un messaggio allo “StudiolegaleCova” per eventuali domande, chiarimenti, o altro…specificando che avete letto l’articolo su questo blog…

,
Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.