Hollow Knight

Foto Roberto d'eugenio per articoli.jpg Knight è un titolo che si può gustare appieno su Nintendo Switch, che propone una narrazione evanescente, misteriosa ed intrigante, capace di tenere sempre sulla corda l’utente.

Il mondo di gioco è davvero particolare, perché dominato da ombre e polvere, con strane creature che si aggirano lungo di esse. Si configura dunque un ambiente spettrale, quasi da fine del mondo, abitato ancora da pochi sopravvissuti.

Fra questi c’è il protagonista, un piccolo essere che è una sorta di incrocio fra un insetto e uno spirito giapponese. Egli è chiamato ad esplorare ogni luogo, recuperare oggetti (in particolar modo le monete e le armi) e affrontare gli “sgraditi” ospiti. Si tratta di boss pericolosi e di creature spaventose, che il protagonista, andando avanti con il gioco, sarà in grado di fronteggiare sempre meglio visto che diventa pian piano più forte e resistente.

La longevità di Hollow Knight è piuttosto elevata, quindi, viste anche le difficoltà che si incontrano lungo il percorso, portarlo a termine è appagante. Ma per comprendere più a fondo le sue peculiarità ecco a voi, nel prossimo paragrafo, le impressioni che ho avuto durante la prova.

Il responso del gameplay:

Nel gameplay effettuato, ho notato che i checkpoint disponibili sono pochi. Questo implica difficoltà maggiori, aumentate dalla mancanza di una mappa, quando si giunge in una zona inesplorata. Quindi orientarsi è difficilissimo e bisogna procedere per tentativi, sperando di imboccare la direzione giusta e di non perdere la vita, perché in quel caso risulta complesso ritrovare tutte le monete fin li raccolte.

Infatti, per recuperarle, bisogna tornare nel punto in cui si è persa la vita e affrontare il “nostro spirito”. In caso di vincita si recupererà quanto perso, mentre in caso di nuova morte, quel bottino andrà perso per sempre.

Lungo il percorso, per accedere in punti prima inaccessibili, si sbloccano nuove abilità e, come accennato in precedenza, il protagonista diventa sempre più forte.

Un’altra particolarità di Hollow Knight è che si può ripristinare la propria salute, sacrificando le anime dei nemici. Questo costringe a prendere scelte strategiche, infatti con l’energia limitata a disposizione si possono lanciare colpi speciali o curarci, bisognare fare una scelta difficile in un lasso di tempo breve.

Altra caratteristica è la presenza del supporto HD Rumble, questo significa che con un colpo al nostro eroe e subiremo un immediato feedback tattile in risposta, a sottolineare come la colpa sia della nostra disattenzione. Dunque questo gioco non offre solo divertimento e avventura, ma anche strategie, operazioni non semplici da completare e un realismo notevole.

Insomma, i progressi fatti e la prosecuzione spedita verso la fine, dipende dalle abilità messe sul campo dal giocatore.

Tiriamo le somme: pregi e difetti

Per quanto riguarda i pregi, Hollow Knight è dotato di tanto carisma e giocabilità, rendendo l’esperienza del giocatore appagante.

Ottime cose per quanto riguarda le caratteristiche grafiche e tecniche, nei caricamenti ad esempio non ci sono tentennamenti, mentre le immagini sono ricche di colori, seppur di base tetre.

La traduzione in lingua italiana è garantita e completa, permettendo al player di fruire ottimamente del gioco, specie se seduti sul divano con un bel paio di cuffie.

Il prezzo è sicuramente un altro degli aspetti più positivi, visto che rientra nella fascia economica, dunque è accessibile anche a chi ha un budget ridotto da spendere.

In materia di criticità segnalo la mancanza di una classica mappa per orientarsi, cosa che in alcuni frangenti si fa decisamente sentire, anche se il fatto di aumentare il livello di difficoltà in questo modo, per alcuni utenti può risultare stimolante. In ogni caso una mappa è acquistabile, incontrando prima un cartografo e pagando il conto nell’hub principale di gioco.

Anche i checkpoint e i punti di viaggio rapidi, hanno un posizionamento che rende la vita forse un po’ troppo difficile.

In ogni caso stiamo parlando di un gioco che merita di essere provato perché caratteristico, con molti spunti artistici e in grado di offrire tanto in relazione alla piccola spesa richiesta per acquistarlo.

Hellow Knight votazioni

Articoli simili
Latest Posts from AleCovaBlog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.